Contatti con la stampa

Wera Werkzeuge GmbH
Head of Corporate Communications & PR
Roger Hermes
Korzerter Straße 21-25
D - 42349 Wuppertal

Telefon: +49 (0)2 02 / 40 45 - 0
Telefax: +49 (0)2 02 / 40 36 34

E-Mail: Presse(at)wera.de

I nuovi Bit Box Wera:
Prelievo super-facile degli inserti

Box compatti con lo stesso tipo di inserto per l’avvitamento con avvitatori/ Parte posteriore trasparente facilita l’individuazione dell‘inserto/ Assortimen-to con 12 Bit Box con altrettante diverse dotazioni inserti / Inserti Impaktor per avvitamento con avvitatori a massa battente / Particelle diamantate evi-tano lo scivolamento dalla testa della vite / Speciale zona di torsione che previene l‘ usura precoce / Bit-Box per muri a secco per la lavorazione di viti per cartongesso / Box e inserti contrassegnati con il trova-utensili Wera "Take it easy"

Wuppertal. La Wera ha concepito nuovi Bit Box per i professionisti, che spesso uti-lizzano la stesso tipo di inserto per l’uso con avvitatori. Rendono possibile prelevare e riporre l’inserto dopo l’uso in modo semplicissimo: basta sem-plicemente far scorrere verso l‘alto il cursore posto lateralmente al box di completa nuova concezione, e gli inserti possono essere prelevati con tanta facilitità come dalle confezioni delle mentine o delle cicche.

Design secondo il gusto dell‘utilizzatore
I Bit Box si adattano esteticamente in modo perfetto al Design Wera. Inoltre sono piccoli e compatti. Possono essere comodamente riposti in una tasca dell’abito da lavoro affichè gli inserti più importanti siano sempre disponibili anche in situazioni di mobilità. La parte posteriore dei Box è trasparente af-finchè l’utilizzatore possa avere il colpo d’occhio sul numero degli inserti rimanenti.

Assortimento con 12 Bit Box
Il nuovo assortimento comprende 12 differenti tipi di Bit Box. In un Box si trovano, a seconda dell’esecuzione, 15 oppure 20 inserti con lo stesso pro-filo. Sono anche disponibili tre varianti di Box con inserti Impaktor nei pro-fili Philips, Pozidriv oppure TORX®. Questi inserti sono stati creati apposita-mente per l’avvitamento con avvitatori a massa battente. Essi vengono sempre impiegati nel caso di utensili molto potenti. Essi offrono una re-sistenza particolarmente elevata grazie alla quale si riduce il pericolo di una precoce rottura, prolungandone quindi sensibilmente la durata dell’utensile.

Inserti con il "morso"
Inoltre sulla punta degli inserti Impaktor si trovano piccole particelle in dia-mante. Queste riducono le così dette forze Cam-Out, che conducono alla fuoriuscita dell’inserto dalla vite. Con avvitamenti a massa battente nor-malmente è necessaria una più elevata forza di pressione, le particelle in diamante si aggrappano saldamente nella vite. Ciò riduce la forza di pres-sione necessaria – l’utilizzatore risparmia le sue forze continuando ad avvi-tare più a lungo.

Zona di torsione incorporata
Altri quattro Bit Box sono forinibili con inserti BiTorsion con differenti profili. Una speciale zona di torsione previene l’usura precoce. Essa riduce i picchi di carico ai quali sono sottoposti inserto e vite, affinchè l’avvitamento automatico diventi più produttivo e più sicuro. Questi inserti sono disponili sia in versione „tenaci-duri“ per impiego universale, sia in versione "extra duri" per avvitamenti nel legno.

L’assortimento viene completato da un Bit Box per muri a secco, che con-tiene inserti "tenaci-duri" con ridotto diametro del gambo per la lavorazione con viti per cartongesso con profilo Phillips, e da altri Box con diversi profili per l’impiego universale.

Con il trova-utensili Wera "Take it easy"
I rispettivi profili sono facilmente riconoscibili, stampati sull’esterno del Box. Le misure sono chiaramente leggibili, la codifica a colori facilita ulterior-mente il riconoscimento degli inserti. Anche i diversi vantaggi del prodotto sono visibili sul Box per una facile distinzione. In aggiunta anche gli inserti Impaktor e BiTorsion sono contrassegnati con il trova-utensili "Take it easy". Fascette colorate a seconda dei profili facilitano la ricerca per la giusta im-pronta. P.es. il colore rosso identifica l’impronta Phillips-PH: Inoltre la mar-chiatura della misura rende più facile all’utilizzatore trovare l’inserto neces-sario.